Torna alla HomeTorna alla HomeTorna alla Home

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


:: SISTEMI DI PROCESSO

> Livelli / Switch
> Umidità
> Densità / concentrazione
> Portata
> Analizzatori da processo
> Misuratori di volume

 

:: MONITORAGGIO AMBIENTALE

> Esplosività
> Tossicità
> Radioattività
> Sistemi di rilevazione antincendio

 

:: BIOANALITICA

> Lettori per micropiastre
> Lettore di microarray label free
> Strumenti per imaging
> Luminometri per tubi
> Gamma counter / Radiomonitori per HPLC

 

:: TITERTEK BERTHOLD

> ELISA reader
> Spettrofotometro
> Lavatore di piastre

 
> Azienda > Prodotti > News > Eventi> Contatti
 
_> Sistemi di rilevazione antincendio
 
   
 

Firefly ab
-
Firefly è una società svedese leader mondiale per la fornitura di sistemi per l ' individuazione di scintille, corpi caldi e fuoco , per la loro estinzione e prevenire le esplosioni e incendi. L'azienda, fondata nel
1974, ha sviluppato un ' e sperienza pluriennale in tutte le industrie di lavorazione e stoccaggio di materiali infiammabili o esplosivi. Oltre alle applicazioni in campo industriale, la Firefly tramite la Infrasystem ( S entio ® ) copre anche tutto il settore delle infrastrutture quali metropolitane, treni, strade...

I più comuni sistemi di rilevazione sul mercato utilizzano una fotocellula che è in grado di rilevare solo scintille o fiamme libere. Questa tecnologia risulta inoltre essere sensibile alla luce creando non pochi falsi allarmi. E ' inoltre da considerare che un ' esplosione o un incendio, potrebbero essere causati anche da un corpo caldo provvisto di sufficiente energia d ' innesco . I sistemi di rilevazione progettati e realizzati dalla Firefly, grazie ad una cella di solfuro di piombo possono rilevare non solo scintille o fiamme ma anche l ' energia emessa da un qualsiasi corpo intervenendo quindi anche in presenza dei cosiddetti " corpi neri " e risultando insensibile alla luce. Questa tecnologia associata ad un sistema di spegnimento ad alta velocità ed efficienza permette di proteggere al meglio gli impianti di lavorazione, trasformazione e stoccaggio. I sensori Firefly sono sensibili ad un ampio campo negli infrarossi ( con sensibilità tra gli 1,5 e 3,4μm ) . Questo permette di riconoscere non solo le scintille, ma anche i corpi caldi con temperature anche di 250 °C. I sistemi convenzionali sono incapaci di rivelare particelle con temperature inferiori ai 700 °C. Firefly dispone anche di un ' ampia gamma di rivelatori di fiamma per applicazioni diverse, sia in spazi aperti sia all ' interno di volumi. Nelle aree aperte viene utilizzato il rivelatore di fiamma combinato UV/IR. Il detector riconosce efficacemente le fiamme, discriminandole dalle altre sorgenti di energia quali lampade, luce solare ed anche archi di saldatura. Nei volumi chiusi l ' incendio può facilmente diventare un problema se dispone del tempo necessario per svilupparsi. Per ovviare a ciò, Firefly utilizza un rivelatore di fiamma IR ad azione rapida, in grado di riconoscere le fiamme ad uno stadio precoce, ottimizzando il tempo d'intervento.

Sistemi di spegnimento a nebulizzazione
Una volta individuata una possibile fonte d ' accensione, è fondamentale intervenire immediatamente per lo spegnimento. A seconda del prodotto e del tipo di impianto è possibile utilizzare un sistema a vaporizzazione o a getto d ' acqua. Firefly nelle linee di trasporto utilizza un sistema spray a cono pieno . Progettato per penetrare all' interno di un quantitativo importante di prodotto, il sistema è costituito da un unico ugello, ad alta pressione ed a goccia grande, in grado di coprire una grande area di spegnimento e consente di ridurre i tempi di spegnimento a circa 2-3 secondi. Firefly utilizza anche sistemi ad acqua nebulizzata . Sviluppato per lo spegnimento di fiamme questo particolare ugello, tramite fori con diametro approssimativo di 120 micron, permette di vaporizzare l' acqua utilizzata. L ' aumento di volume di una particella di acqua trasformata in vapore è pari a circa 1700 volte pertanto è possibile ridurre al minimo la presenza d ' ossigeno e quindi spegnere le fiamme in tempi molto ridotti, con conseguente protezione della macchina. In alcune applicazione non è possibile usare l ' acqua, pertanto vengono utilizzati sistemi alternativi quali la CO2, schiume o valvole di intercettazione o a flusso obbligato.

PDF: Sisitemi di Portezione Lavorazione del legno - Sisitemi di Portezione Pannelli - Sisitemi di Portezione Tissue - Sisitemi di Portezione Lavorazione del legno

 
BERTHOLD ITALIA S.r.l - Viale Europa, 35 - 20861 Brugherio (MB) - Tel.: +39-039-2873064 Fax: +39-039-2142938 - Email: berthold-italia@berthold.com Web: www.berthold-italia.com
C.F. e P.IVA: 04704120155 - REA: 1030918 Milano - Capitale sociale € 49.400,00
powered by Gruppo Itierre srl