Firefly è una società svedese leader mondiale per la fornitura di sistemi per l'individuazione di scintille, “corpi neri” e fiamme, estinguendoli, prevenendo esplosioni e incendi. L'azienda, fondata nel
1974, ha sviluppato un'esperienza pluriennale in tutte le industrie di lavorazione e stoccaggio di materiali infiammabili e/o esplosivi.
I più comuni sistemi di rilevazione sul mercato utilizzano una fotocellula, che è in grado di rilevare solo scintille o fiamme libere. Dato che, la tecnologia impiegata per questi rivelatori è una tecnologia sensibile alla luce solare, si creano problemi per la gestione diparecchi falsi positivi.E ' inoltre da considerare che, un ' esplosione o un incendio, potrebbero essere causati anche da corpi caldi provvisti di sufficiente energia d'innesco e che non possono essere rivelati da questo tipo di strumenti.

I sistemi di rilevazione progettati e realizzati dalla Firefly, grazie a due celle di solfuro di piombo, possono rilevare non solo la temperatura di scintille o fiamme, ma anche misurare l'energia emessa da un qualsiasi corpo, intervenendo quindi anche in presenza dei cosiddetti " corpi neri "(cioè oggetti potenzialmente pericolosi per l’innesco, a partire dai 250 °C). Inoltre il sistema è insensibile alla luce solare, permettendo di utilizzare i sensori sia in ambienti aperti che all’interno di volumi, evitando di incappare il falsi positivi. I sensori sono inoltre sensibili ad un ampio campo negli infrarossi (con sensibilità tra gli 1,5 e 3,4μm) e nella regione degli UV, e sono in grado di riconoscere le fiamme ad uno stadio precoce, ottimizzando il tempo d’intervento.

Brochure informative: 

Per ulteriori informazioni e materiale vista il sito www.firefly.se

Oltre alle applicazioni in campo industriale,Firefly possiede al suo interno la Infrasystem (Sentio ®), una divisione cheoffre soluzioni di prevenzione ed estinzione incendi per infrastrutture e luoghi sensibili, come stazioni della metropolitana, tunnel stradali e stazioni ferroviarie.